Devo riposare.

Non voglio perdere l’amore che ho del mondo
anche se è poco; anche se, così rinchiuso,
non sono particolarmente bravo a esercitarlo,
anche se la sua vastità mi mette in imbarazzo.
Tu non dovresti in ogni caso entrare a casa mia
e dirmi come dovrei fare le cose, di fronte a quello che faccio
e quello che mi piacerebbe ancora fare per te;
ma è meglio se mi fermo e resto ad ascoltare,
se aspetto che le mosse arrivino da qualcun altro, altrove,
io ho fatto abbastanza e adesso sono stanco,
devo riposare.

Informazioni su Francesco Rigoni

Web Content Editor, Social Media Manager, Musicista, Insegnante di inglese, Autore. Vive a Torino.
Questa voce è stata pubblicata in Blog, testi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...