Continuo a mangiare troppo

continuo a mangiare troppo e a ingrassare
continuo a mangiare troppo e a bruciare
fare sterpaglia del circondario
ma è troppo tardi per fermarsi a pensare
al giorno d’oggi se vuoi restare in vita 
mastica, mastica, mastica
e non ti fermare.
continuo a fare cose senza pensare
e per questa ragione continuo a sbagliare
a essere deluso da me stesso
ma è troppo tardi per ricominciare
al giorno d’oggi le strade intraprese
si marciano, marciano, marciano
e senza fiatare.
continuo a scriverti ma senza risposta
continuo a scriverti ma è una speranza malposta
ai tuoi occhi sono solo un debole fiato
al giorno d’oggi per farmi sentire
mi dovrei irrobustire, mi dovrei incattivire
ma mi sentirei stupido
che sia per me o per uno dei miei cari
è indifferente
prego che qualcuno viva una svolta importante
tanto per convincermi che non si debba fuggire
tanto per credere che ci sia ancora una trincea
che possa reggere,
e che sia solo questione di tenacia e di pazienza.

Informazioni su Francesco Rigoni

Web Content Editor, Social Media Manager, Musicista, Insegnante di inglese, Autore. Vive a Torino.
Questa voce è stata pubblicata in Blog, work in progress. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...