Pare che

qui non si fanno più le idee
e queste idee mi scompongono
pare che sia arrivato il tempo per me
di scomparire dietro cose più incombenti

pare che questo sia il tempo per me
di lasciare i miei impegni a qualcun altro

qualcun altro con più passione
con più motivazione e più coraggio
e le tasche piene di faccia tosta
a cui non importa dell’amore o del rispetto

pare sia questo il giorno migliore
per mettere i lucchetti alle valigie
salutare i commilitoni e saltare sul primo treno
laggiù so che ci sei tu ad aspettarmi

finisce il tempo delle poesie
al sole segue sempre il grigio
e poi il contrario
e alla ricerca la fondazione
e alla solitudine poi, l’amore
e all’amore l’impellenza
e poi, all’ultimo, l’oblio.

Informazioni su Francesco Rigoni

Web Content Editor, Social Media Manager, Musicista, Insegnante di inglese, Autore. Vive a Torino.
Questa voce è stata pubblicata in Blog, testi per musica, work in progress. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...